YFC Italia

The Cage a Casalecchio di Reno, sabato 2 e domenica 3 settembre !

Il 10 e 11 giugno sono stato con The Cage a Casalecchio di Reno per una evangelizzazione nella zona verde vicino alla piscina comunale. Ho chiesto al Pastore Steve Thompson della chiesa Nuova Speranza di condividere con noi la sua esperienza nel ministero della gabbia: 

"Per noi è stato la prima volta che abbiamo fatto questo ministero, e direi che è stato un grande successo. The Cage è utilissimo per raggiungere i giovani, nelle due giornate d'evangelizzazione abbiamo avuto 30-40 ragazzi. Paolo fa un bellissimo lavoro nel raccogliere i giovani, farli partecipare, e organizzare le partite in modo che tutti si divertono.

Era il desiderio della nostra chiesa conoscere i giovani della nostra città, ed è stato un buon inizio. Quando abbiamo cercato il posto per organizzare l'evento abbiamo potuto conoscere una persona che gestisce un centro giovani dove fanno varie attività e dopo scuola. Per noi, questo è stato un altro aspetto molto positivo, perché abbiamo potuto conoscere e collaborare con altre realtà che hanno un cuore per i giovani." 

Steven Thompson, pastore chiesa Nuova Speranza a Casalecchio di Reno.

Visto gli ottimi risultati raggiunti a giugno abbiamo deciso di rifare un altro evento The Cage nello stesso posto per il 2 e 3 settembre dalle 16:00 alle 19:00. la nostra speranza e di incontrare i giovani che sono venuto a giugno e di raggiungere altri loro amici.

 

 

Il ministero The Cage "eventi estivi e un nuovo progetto"

Estate per me significa anche ministero The Cage. Con l'arrivo del caldo sono molte le chiese che vogliono organizzare delle evangelizzazioni con la gabbia e nonostante i miei molti impegni sono riuscito collaborare con due nuove chiese.

 A giugno, collaborando con la chiesa Nuova Speranza siamo stati a Casalecchio, vicino a Bologna. A Luglio siamo andati a Licola Mare, vicino a Napoli, insieme alla chiesa il Germoglio e grazie al lavoro di Nunzio che è staff di YFC Italia nella zona di Napoli da ormai un anno, abbiamo raggiunto molti ragazzi.

Sono ormai diversi anni che svolgo il ministero di The Cage, ma non riuscirò mai ad abituarmi nel vedere i grandi risultati che si raggiungono nelle varie evangelizzazioni, soprattutto nel sud Italia. Lo Sport è un mezzo potente nel poter creare quei legami di amicizia che sono essenziali nel condividere il vangelo .

Questo ci sta facendo pensare di costruire una nuova gabbia da lasciare in gestione a Nunzio a Napoli. Sarebbe un grande risparmio economico per le chiese del Sud Italiaper creare altri eventi evangelistici.

Vi chiediamo di pregare per saggezza e guida perché per ora è solamente una ipotesi, le spese sono tante e la strada è lunga però se questo è un progetto che viene da Dio si potrà portare a compimento.

Exchange Montespertoli 2017

Dopo un anno di preparazione è finalmente arrivato il nostro primo Campo Exchange a Montespertoli. Abbiamo visto Dio all’opera, si è vista la sua mano in ogni piccolo dettaglio prima e durante il campo. Abbiamo pregato per 20 campisti, e alla fine si sono iscritti in 18 e soltanto 4 di loro provengono da famiglie che frequentano una chiesa regolarmente, mentre il resto dei giovani raramente avevano sentito parlare di Gesù.

Abbiamo avuto il privilegio di collaborare con la chiesa First Bible Church di Decatur, Alabama che ci ha mandato un gruppo di nove giovani accompagnati da due loro leader. Questo team è stato fondamentale per il campo perché ha potuto creare lo scambio culturale che è la particolarità del campo Exchange. Non avremmo mai potuto fare un campo del genere senza il loro aiuto per molti di loro è stato il loro primo viaggio fuori dagli Stati Uniti e la prima esperienza missionaria.

Una attività importante di Exchange è la “talk“. Si è guardato uno spezzone del film “Pets, The Secret Life”, poi ci si divideva in gruppi nel proprio tavolo e si discuteva su un tema preso dal film.  Questo serviva per introdurre una parabola dal vangelo di Luca che uno del nostro staff spiegava in un contesto moderno, e poi si discuteva nei vari tavoli. Per concludere la “Talk” i giovani americani condividevano una loro esperienza personale riguardo la loro relazione con Dio.   

L’ultimo giorno di Exchange abbiamo invitato I genitori dei campisti per un barbecue e per vedere insieme il video sul campo. C’è stato un momento di celebrazione quando abbiamo dato ad ogni campista un certificato di partecipazione e donato un vangelo di Giovanni. E’ stato un momento speciale quando ogni americano ha condiviso qualcosa di positivo riguardo ai loro compagni di tavolo italiani. 

Crediamo che questo campo ha contribuito a rompere il muro di pregiudizi che molti hanno riguardo alla chiesa evangelica il "Seminatore" che da molti anni è presente a Montespertoli.