adolescenti

emozionarsi a rock solid

N. è un ragazzo che l'anno scorso ha frequentato il club Rock Solid a Bologna per diversi mesi.
Il mese scorso, insieme ad un gruppo di americani del Texas venuti per fare un lavoro fra i rifugiati, abbiamo organizzato una "Cena Americana" in cui abbiamo potuto giocare insieme, cenare e ascoltare un messaggio sulla vita cristiana. Una volta terminato l'incontro, N. ha chiesto a una delle responsabili di Rock Solid quale fosse la differenza fra la chiesa cattolica e quella evangelica.
Questa domanda ci ha colpito molto perché l'anno precedente N. non si era dimostrato molto interessato alle domande di fede e durante le attività non sembrava ascoltare mai. Ma probabilmente il messaggio lo toccò così tanto da interessarsi.
La risposta che ha ricevuto non è stata di disprezzo verso la chiesa cattolica, bensì gli è stato presentato un Gesù a cui possiamo confidare le nostre sfide direttamente in preghiera, senza il bisogno di chiedere ad altri santi.
La sera, la stessa responsabile ha ricevuto un messaggio in cui N. diceva "Grazie per avermi fatto scendere una lacrima e per avermi fatto conoscere Gesù."